Rap USA: Eminem ammette il suo complesso di inferiorità nei confronti di Rosa Chemical

Inizialmente aveva fatto scalpore la dichiarazione di Rosa Chemical che aveva affermato di essere meglio di Eminem, ma ora anche il rapper di Detroit ha riconosciuto la sua inferiorità ammettendo che sta soffrendo molto questa situazione.

Dopo una prima fase in cui Eminem ha finto di non aver dato peso alle affermazioni “scomode” di Rosa Chemical, successivamente ha dovuto capitolare in quanto la supremazia a livello musicale dell’artista torinese è arrivata sotto gli occhi (e le orecchie) di tutto il mondo.

Al momento Eminem sta vivendo un periodo di profonda depressione, non gli era mai capitato di essere sovrastato da un rapper americano, figuriamoci con uno italiano. Pare che anche l’amico di sempre Dr Dre abbia rilasciato dichiarazioni nelle quali definisce “finito” l’amico Eminem, mentre elogia pubblicamente Rosa Chemical dicendo che definirlo il “nuovo Eminem” è troppo riduttivo per il suo innato talento.

Altra tegola è arrivata dalla casa discografica Aftermath Entertainment che sembra abbia proposto un contratto milionario a Rosa Chemical, rinnegando il passato glorioso di Eminem e dichiarando che i suoi album non verranno più ristampati.

Insomma davvero un brutto periodo per quello che fino a poche settimane fa era considerato uno dei migliori artisti hip hop viventi al mondo, ed ora il suo successo viene brutalmente annullato dal giovane trapper di Grugliasco.

Auguriamo ad Eminem di riprendersi dal brutto periodo anche se sarà davvero difficile competere con il talento cristallino di Rosa Chemical.

Rosa Chemical e Eminem

Lascia un commento